UN FILATO ELASTICO PER SHIMA SEIKI ITALIA

COLLABORAZIONE AL PITTI: STILE, TECNICA, FILATI

L'edizione estiva di Pitti Filati 2021 è stata scenario della collaborazione tra due realtà in apparenza lontane, ma pronte per un lancio innovativo: Shima Seiki Italia e Manifattura Italiana Cucirini.

Shima Seiki Italia è un'azienda leader nella vendita di macchine da maglieria e software dedicati, e fa capo alla sede centrale di Wakayama - Giappone. Con tre showroom in Italia, visitati da designer da tutto il mondo e dove hanno luogo sperimentazioni sulle nuove tendenze della moda.

MIC produce filati per confezione e maglieria, con sede a Vallese (VR) - Italia. Con i propri 450 colori di cartella disponibili in stock service, ed un ampia gamma di filati, serve il mondo della moda in tutta Europa e Nord Africa.

Il punto di contatto tra le due aziende è stata la partnership con Vittorio Branchizio, art director di SSI, e la sua Capsule Collection F/W 22/23: l'art director di Shima Seiki Italia ha presentato a Firenze una serie di capi sviluppati con la collaborazione di filature, non convenzionali, nel mondo dei filati per maglieria.

 

EXTÉ NELLA CAPSULE COLLECTION BRANCHIZIO

Nella collezione Branchizio spicca un abito realizzato interamente con Exté, filato elastico di MIC spa, sulla macchina FIRST 124 F21, unica per la finezza 21 tra le macchine da maglieria. Il capo è un in questione è stato lavorato in rettilinea, lavorazione jacquard a 5 fili e 4 colori.

Sempre più richiesto ed utilizzato, il filato elastico è stato studiato, ed entrato nella gamma di prodotti MIC, per clienti che producano abbigliamento stretch, sportivo o per lavorazioni che richiedano dettagli rifiniti nello stesso colore del tessuto. 

L'ampia scelta di colori e finezze, disponibili sul pronto, del filato elastico Exté è un punto di forza per MIC, tanto quanto una soluzione ottimale nel campo della maglieria.

 

SCOPRI DI PIÙ SU EXTÉ EXTÉ

 

 

Condividi su